Cerca insegnamenti o docenti



Biotecnologie Agro-Alimentari - Syllabus
Biotechnology Agro-food chains - Syllabus

Print / Stampa pagina

FEDERICA CHELI (responsabile dell'insegnamento)

CdL in SCIENZE BIOTECNOLOGICHE VETERINARIE (Classe LM-9) immatricolati dall'a.a.2013-2014 - Laurea Magistrale - 2013/2014

Insegnamento obbligatorio / Compulsory courseNo
Anno di corso / Year of course2s
Periodo di svolgimentosecondo / second trimestre
Settori scientifico disciplinari / Scientific fields
  • AGR/17 - Zootecnica generale e miglioramento genetico (2 cfu: / ects: )
  • VET/04 - Ispezione degli alimenti di origine animale (3 cfu: / ects: )
  • AGR/18 - Nutrizione e alimentazione animale (3 cfu: / ects: )
Crediti (CFU) obbligatori / ECTS credits (CFU) compulsory0
Crediti (CFU) facoltativi / ECTS credits - facultative8

Informazioni generali / general information

Obiettivi: Obiettivi: le tecniche biotecnologiche per migliorare le prestazioni degli animali da reddito e la loro salute rappresentano un'applicazione sempre piu' richiesta nel settore agro-alimentare. Nell'ambito delle produzioni zootecniche, vi è sempre maggior attenzione all'impatto che le attuali produzioni agroalimentari hanno sulle risorse e sui cicli dell'ecosistema.
Il corso vuole fornire le conoscenze delle biotecnologie più diffuse per migliorare le performances degli animali da reddito e contemporaneamente fornire le conoscenze per identificare e valutare i modelli per rendere sostenibili i processi produttivi.

Lingua dell'insegnamento / Language of instruction: Il Modulo I (Prof. Baldi) sarà tenuto in inglese
Il Modulo II (Prof. Vallone) sarà tenuto in italiano

Programma di studio / Syllabus

Programma / Syllabus Modulo: Biodiversità e tracciabilità degli alimenti:

Le specie e le razze animali allevate sono il prodotto di centinaia di anni di attività dell’uomo in una grande varietà di condizioni climatiche ed ecologiche. La diversità genetica animale è una risorsa per affrontare le sfide future: produttività sostenibile, adattamento ai cambiamenti e sicurezza alimentare della popolazione mondiale.
Lo studente acquisirà metodi e strumenti di analisi per la caratterizzazione e valorizzazione delle risorse genetiche animali.
Verranno affrontate la storia e la diffusione delle risorse genetiche animali (domesticazione, principali specie e razze allevate) alla luce delle nuove informazioni molecolari disponibili. Verrà offerta una panoramica degli strumenti molecolari utili per la caratterizzazione e la tracciabilità di specie, di razza ed individuale.
Argomenti trattati:
Storia della domesticazione degli animali di interesse zootecnico
Il processo di domesticazione
Antenati selvatici, origini geografiche e diffusione delle principali specie domestiche
Caratterizzazione e Stato delle risorse genetiche animali:
Concetti di base: risorse genetiche animali e razze, gestione delle risorse genetiche animali, definizione dello stato di rischio.
Metodi di caratterizzazione: monitoraggio, caratterizzazione genetica molecolare e sistemi informativi.
Diversità di specie e razza nei bovini, suini, ovini caprini e in altre specie di interesse zootecnico.
Tracciabilità: metodi e utilità nella identificazione di specie, razze e animali.




Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Biodiversità e tracciabilità degli alimenti:

Sito Ariel del modulo con slide delle lezioni e articoli scientifici specifici
The state of the world’s animal genetic resources for food and agriculture FAO 2007

Programma / Syllabus Modulo: Biotechology in animal feeding:

Biotecnologie in alimentazione e nutrizione animale
• OBIETTIVI DEL MODULO: Le applicazioni delle biotecnologie per migliorare le produzioni animali da allevamento e la loro salute si stanno sviluppando anche attraverso un ottimizzazione alimentare. I prodotti biotecnologici stanno avanzando rapidamente e vi è una richiesta notevole nella creazione di metodi di convalida e prove in vivo in-vitro

L'applicazione delle biotecnologie nel settore dell'alimentazione animale è focalizzata:
• A livello alimentare :
Miglioramenti nei valori nutrizionali di mangimi e foraggi mediante trattamento enzimatico
Trattamenti di mangimi e foraggi per eliminare i componenti tossici e fattori anti-nutrizionali (es. uso di inoculi)
L'ingegneria genetica delle piante per migliorare il valore nutrizionale dei mangimi e produrre molecole per migliorare la produzione animale e la salute degli stessi
• A livello animale
Definizione di interventi nutrizionali finalizzati ad ottenere prodotti funzionali alla salute umana
Manipolazione del microbismo ruminale/intestinale attraverso additivi pre e probiotici
• A livello ambientale
Utilizzo dei sottoprodotti delle produzione dii "biocarburanti" per l'alimentazione animale
Definizione di interventi nutrizionali finalizzati a ridurre l’impatto ambiantale delle produzioni animali (rifiuti N e P)

Ogni sezione sarà affrontata con 2 ore di didattica frontale e 4 ore esercitative
Lavori di gruppo degli studenti saranno organizzati su diversi argomenti.

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Biotechology in animal feeding:

Biomarkers of nutritional exposure and nutritional status. J.Nutrition 2003 Vol 133. 3S demies Press

Programma / Syllabus Modulo: Modelli per la valorizzazione della filiera agro-alimentare:

Studio delle filiere agroalimentari: processi di produzione (filiera latte, filiera carne), trasformazione e distribuzione
Conoscenza delle aree correlate: ambientale (impatto), sociale, economica (mercati)
Esempi di modelli per la valorizzazione della filiera e come misura dell’ecosostenibilità: LCA (Life Cycle Assessment)

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Modelli per la valorizzazione della filiera agro-alimentare:

Wuupertal Institute, 2007, "Per un futuro equo", Ed. Feltrinelli
Sheer H., 2006, "Autonomia energetica", Ed. Ambiente
Coop, 2008, "Bilancio di sostenibilità", Ed. Coop Adriatica
Fabris G., 2010, "Il nuovo consumatore", Ed. FrancoAngeli

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici / Prerequisites, exams and assessment

Esame / Examunico
Modalità di accertamento conoscenze / Type of assessmentEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame L'esame del modulo "Modelli per la valorizzazione della filiera" (Vallone) consiste in una prova orale in italiano sugli argomenti del corso.
L'esame del modulo "Biodiversità e tracciabilità degli alimenti" (Crepaldi) si articolerà in un colloquio orale (in italiano) sugli argomenti del corso.

Organizzazione didattica / Structure of the course

Modulo: Biodiversità e tracciabilità degli alimenti

facoltativo / elective

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • AGR/17 - Zootecnica generale e miglioramento genetico - cfu: / ects: 2
Attività didattiche previste / Learning activities

Lezioni: 12 ore / hours

Docenti / Teachers

Modulo: Biotechology in animal feeding, Biotechnology in animal feeding and nutrition

facoltativo / elective

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • AGR/18 - Nutrizione e alimentazione animale - cfu: / ects: 3
Attività didattiche previste / Learning activities

Lezioni: 18 ore / hours

Modulo: Modelli per la valorizzazione della filiera agro-alimentare, Models for the development of agro-food chains

facoltativo / elective

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • VET/04 - Ispezione degli alimenti di origine animale - cfu: / ects: 3
Attività didattiche previste / Learning activities

Lezioni: 18 ore / hours

Docenti / Teachers

Ricevimento docenti / Teacher's office hours

Orario di ricevimento Docenti / Teacher's office hours
Docente / TeacherOrario di ricevimento / Office's hoursLuogo di ricevimento / Office location
FEDERICA CHELI (responsabile dell'insegnamento)previo appuntamentoSede di Via Trentacoste, 2
PAOLA CREPALDISu appuntamento richiesto tramite messaggio e-mailSezione di Zootecnica Agraria, I° piano, via Celoria 2
LISA VALLONEsu appuntamentoVia Grasselli n. 7, Milano