Cerca insegnamenti o docenti



LEGISLAZIONE MANGIMISTICA - Syllabus
Feed Law - Syllabus

Print / Stampa pagina

GIANCARLO RUFFO (responsabile dell'insegnamento)

CdL in ALLEVAMENTO E BENESSERE ANIMALE (Classe L-38) studenti immatricolati dall'a.a. 2014-2015 - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorio / Compulsory courseNo
Anno di corso / Year of course3
Periodo di svolgimentoprimo / first trimestre
Settori scientifico disciplinari / Scientific fields
  • VET/08 - Clinica medica veterinaria
Crediti (CFU) obbligatori / ECTS credits (CFU) compulsory3
Crediti (CFU) facoltativi / ECTS credits - facultative-

Informazioni generali / general information

Metodi didattici /Activities: Didattica frontale
-L’ALIMENTAZIONE DEGLI ANIMALI NELLA NORMATIVA NAZIONALE
Disciplina della produzione e commercializzazione dei mangimi
Definizioni di mangime
Immissione in commercio e identificazione dei mangimi
Disposizioni relative ai tenori
Disposizioni relative agli agenti leganti e denaturanti
Autorizzazioni per la produzione e la lavorazione di mangimi
Disposizioni relative all’importazione di mangimi
Deroghe alle norme di confezionamento
Etichettatura
Indicazioni obbligatorie per i mangimi semplici
Indicazioni obbligatorie per i mangimi composti
Gli animali e il concetto di “Razione giornaliera”
-LA LEGISLAZIONE MANGIMISTICA NELL’UNIONE EUROPEA
La Legislazione Alimentare dell’Unione Europea e il ruolo della Legislazione Mangimistica
I Principi generali della Legislazione Alimentare
Ambito di applicazione
La rintracciabilità e gli obblighi degli operatori
L’analisi del rischio per i mangimi
I Requisiti di sicurezza dei mangimi
Provvedimenti e misure da adottare
Compiti e attribuzioni degli Stati Membri
Obblighi e responsabilità degli operatori
Non conformità ai requisiti di sicurezza dei mangimi: la procedura da adottare
Modalità di ritiro dei mangimi
La procedura comunitaria in caso di rischio alla salute degli animali
Sistema di allarme rapido
Diritto di informazione dei cittadini
I Provvedimenti nelle situazioni d’emergenza
I ‘Casi urgenti’
Gestione delle crisi
Disposizioni per il commercio di mangimi con i Paesi Terzi
I requisiti per l’igiene dei mangimi e la rintracciabilità
Casi di non applicabilità del Regolamento
L’introduzione del sistema di analisi di rischio e punti critici di controllo (HACCP) nel settore mangimistico
La Produzione primaria
Le ulteriori e diverse Operazioni di produzione di mangimi rispetto alla produzione primaria
Impianti e attrezzatura
Personale
Produzione
Controllo di qualità
Stoccaggio e trasporto
Tenuta dei Registri
Reclami e ritiro dei prodotti
Buone pratiche di alimentazione degli animali
Pascolo
Prescrizioni relative alle attrezzature da stalla e per la somministrazione dei mangimi
Somministrazione dei mangimi
Mangimi e acqua
Personale
I manuali di corretta prassi
Individuazione dell’Autorità competente e aspetti amministrativi: il riconoscimento e la registrazione
La registrazione degli stabilimenti
Il riconoscimento degli stabilimenti
Procedura di riconoscimento
Sospensione della registrazione o del riconoscimento
Revoca della registrazione o del riconoscimento
Obblighi dell’autorità competente ai sensi del Regolamento
Importazioni
Esportazioni
Sanzioni
Gli additivi destinati all'alimentazione animale
Campo di applicazione e definizioni
Immissione sul mercato, trasformazione e uso.
Autorizzazione.
Categorie di additivi per mangimi.
Parere dell'Autorità.
Autorizzazione della Comunità.
Vigilanza.
Etichettatura e confezionamento
Registro comunitario degli additivi per mangimi.
Laboratori di riferimento.
Allegato I Gruppi di additivi
Allegato III Requisiti specifici relativi all'etichettatura di alcuni additivi per mangimi e premiscele
Allegato IV Condizioni generali di utilizzazione
-L’ETICHETTATURA DEI MANGIMI
-I MANGIMI MEDICATI
-ORGANIZZAZIONE DEI CONTROLLI UFFICIALI NELL’ALIMENTAZIONE DEGLI ANIMALI
Finalità ed importanza del controlli ufficiali
Definizioni e ambito di applicazione
Compiti degli Stati membri e delle autorità competenti
Attività, metodi e tecniche di controllo dei mangimi
Campionamento ed analisi
Adempimenti delle autorità competenti e misure da adottarsi
Misure nazionali di attuazione
Controlli ufficiali per l’importazione di mangimi dai paesi terzi
-APPLICAZIONE DEL DECRETO LEGISLATIVO 10 MAGGIO 2004, N. 149 IN MATERIA DI SOSTANZE INDESIDERABILI NEI MANGIMI
Oggetto e definizione di sostanza indesiderabile
Controlli e procedure dell’Autorità competente
Sanzioni
-UTILIZZO COME MATERIE PRIME PER MANGIMI DEI SOTTOPRODOTTI DI ORIGINE ANIMALE
-LE FARINE DI CARNE UTILIZZATE COME MANGIMI: LE LIMITAZIONI IMPOSTE DALLA LEGGE
-I MANGIMI GENETICAMENTE MODIFICATI, IL PRINCIPIO DI PRECAUZIONE, E LA VALUTAZIONE SCIENTIFICA DEL RISCHIO ALLA SALUTE DEGLI ANIMALI E DELL’AMBIENTE
La Tracciabilità di un alimento o di un mangime OGM
L’Etichettatura di un alimento o di un mangime OGM
Misure di ispezione e controllo
Definizioni
Registro comunitario
Misure d'emergenza
Mangimi geneticamente modificati
Autorizzazione
Etichettatura

Esercitazioni
Predisposizione di un parere o di una perizia relativi alla materia specifica e valutazione delle possibili conseguenze.

Programma di studio / Syllabus

Programma: Le materie dell’insegnamento di LEGISLAZIONE MANGIMISTICA sono indirizzate alla conoscenza dei principi e delle finalità della legislazione in materia, alla regolamentazione di tutta la filiera di preparazione, commercio, distribuzione di mangimi, alle normative sui controlli ufficiali specifici per il campionamento.

Bibliografia e altri materiali di studio: -DIRITTO E LEGISLAZIONE VETERINARIA, F. Pezza, G. Ruffo, P. Fossati, Trattato in volume unico, 412 pagine, Le Point Veterinaire Italie, Milano. Testo qualificato edito da Casa editrice specializzata in materia medico-scientifica. ISBN 978-88-95995-46-5
-APPUNTI DI LEGISLAZIONE MANGIMISTICA, Aggiornamento delle disposizioni legislative e relativo commento.

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici / Prerequisites, exams and assessment

Esame / Examunico
Modalità di accertamento conoscenze / Type of assessmentEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Organizzazione didattica / Structure of the course

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • VET/08 - Clinica medica veterinaria - cfu: / ects: 3
Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni: 16 ore / hours

Lezioni: 16 ore / hours

Ricevimento docenti / Teacher's office hours

Orario di ricevimento Docenti / Teacher's office hours
Docente / TeacherOrario di ricevimento / Office's hoursLuogo di ricevimento / Office location
GIANCARLO RUFFO (responsabile dell'insegnamento)giovedì dalle ore 10'00 alle ore 16'00

Altre informazioni / Further information

Le materie dell’insegnamento di LEGISLAZIONE MANGIMISTICA sono indirizzate alla conoscenza dei principi e delle finalità della legislazione in materia, alla regolamentazione di tutta la filiera di preparazione, commercio, distribuzione di mangimi, alle normative sui controlli ufficiali specifici per il campionamento.