Cerca insegnamenti o docenti



Fisica, Chimica, Informatica, Biostatistica e Inglese - Syllabus
Physics, Chemistry, Informatics Biostatistics and English - Syllabus

Print / Stampa pagina

CdL in MEDICINA VETERINARIA A CICLO UNICO (Classe LM-42) immatricolati dal 2009/10 - Laurea Magistrale a ciclo unico - 2017/2018

Insegnamento obbligatorio / Compulsory course
Anno di corso / Year of course1
Periodo di svolgimentoprimo / first trimestre
Settori scientifico disciplinari / Scientific fields
  • FIS/07 - Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina) (3 cfu: / ects: )
  • CHIM/03 - Chimica generale e inorganica
  • CHIM/06 - Chimica organica
  • L-LIN/12 - Lingua e traduzione lingua inglese (3 cfu: / ects: )
  • SECS-S/02 - Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica (5 cfu: / ects: )
Crediti (CFU) obbligatori / ECTS credits (CFU) compulsory14
Crediti (CFU) facoltativi / ECTS credits - facultative-

Informazioni generali / general information

Obiettivi: Scopo del corso di Fisica, Chimica, Informatica Biostatistica e Inglese è quello di fornire agli studenti le nozioni necessarie per l'acquisizione dei concetti fondamentali delle diverse discipline (chimica generale ed inorganica, fisica, informatica e biostatistica) per la comprensione dei fenomeni biologici e per il consolidamento delle conoscenze della lingua inglese

Lingua dell'insegnamento / Language of instruction: Il corso si svolgerà in lingua italiana

Metodi didattici /Activities: Lezioni Frontali ed esercitazioni.

Programma di studio / Syllabus

Pagina web di riferimento:

http://ariel.unimi.it/User/Default.aspx

Short description english flag

The course consists of different modules dealing with the basics of Physics; Chemistry; Informatics and Biostatistics, all specifically referred to the biological phenomena related to Veterinary studies. English language is included to empower the professional skills of future Vets.

Programma / Syllabus Modulo: Chimica:

OBIETTIVI
a)concetti fondamentali di chimica generale, inorganica ed organica utili per la comprensione dei fenomeni biologici; b) calcoli stechiometrici necessari per i protocolli di laboratorio; c) struttura di semplici composti organici e principali meccanismi di reazione.
PROGRAMMA DEL MODULO
1. Didattica frontale
• Struttura della materia : Configurazione elettronica degli atomi. Tavola periodica. Legami ionici e covalenti. . Geometria e polarità delle molecole. Legame di idrogeno. Nomenclatura inorganica. Cenni sui gas ideali (1 h)
• Stechiometria: Equazioni chimiche. Bilancio di massa e di carica. Ossidoriduzioni. Peso atomico e molecolare. Mole. Equivalente. Concentrazione delle soluzioni. Molarità e normalità (2 h)
• Cinetica ed equilibrio: Ordine e molecolarità. di un processo chimico. Equilibrio e costante di equilibrio. Equilibri eterogenei : prodotto di solubilità (1 h)
• Acidi e basi in acqua: Teoria di Bronsted.. Acidi e basi forti e deboli. Acidi “poliprotici” e specie anfiprotiche. Soluzioni tampone. Simbolo “p”. Calcolo del pH nelle soluzioni contenenti acido o base debole, specie anfiprotica, sistema tampone. Comportamento degli amminoacidi in acqua (4 h).
• Termodinamica:. Primo principio. Entalpia. Entropia. Energie libera. Secondo principio. Condizioni standard e attuali(1 h).
• Elettrochimica: Pila. Potenziali di ossidoriduzione. Equazione di Nernst (1 h).
• Proprietà collegate delle soluzioni acquose: Osmosi. Coefficiente di Van ‘t Hoff . Equilibrio di Donnan (1 h).
• Composti di coordinazione : Teoria acido-base di Lewis. Complessi ottaedrici. Acidità di alcuni cationi. (1 h)
• Nomenclatura Organica.: Idrocarburi saturi ed insaturi. Principali gruppi funzionali (1 h)
• Stereochimica : Conformazioni. Centri stereogenici. Configurazioni assolute e relative (1 h).
• Meccanismi di reazione : Elettrofili e nucleofili. Addizione nucleofila al carbonile. Sostituzione nucleofila acilica. Condensazioni aldolica e di Claisen (2h).

2. Esercitazioni
• Struttura delle molecole (aula):Esercizi sulla geometria delle molecole (1 h)
• Nomenclatura inorganica (aula): Esercizi di nomenclatura inorganica (2 h)
• Stechiometria (aula): Esercizi su moli, molarità e calcoli stechiometrici (2 h)
• Calcolo del pH (aula): Esercizi sul calcolo del pH di soluzioni di acidi e basi deboli, specie anfiprotiche e tamponi (4h)
• Termodinamica (aula): Esercizi su calcoli termochimici (1 h)
• Elettrochimica (aula): Esercizi sull’applicazione dell’equazione di Nernst (1 h)
• Osmosi (aula): Esercizi sul calcolo della pressione osmotica (1 h)
• Nomenclatura Organica (aula): Esercizi sulla struttura dei composto organici (1 h)
• Stereochimica: Esercizi su conformazioni e configurazioni (1 h)
• Meccanismi di reazione (aula): Esercizi sui meccanismi di reazione (2 h)


Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Chimica:

Libri di testo
Qualsiasi testo universitario recente di Chimica ad indirizzo bio-medico.

Altro materiale didattico è consultabile in ARIEL ( http://pbiondic.ariel.ctu.unimi.it/v3/home/Default.aspx) e su ( http://users.unimi.it/chemeet/chemeet_web.html )

Programma / Syllabus Modulo: Fisica:

OBIETTIVI DEL MODULO
Presentazione dei principi di base della Fisica, con riferimenti ed applicazioni alle tematiche proprie della Medicina e della Biologia allo scopo di evidenziare l’importanza della materia per l’analisi e la comprensione dei fenomeni naturali.

PROGRAMMA DEL MODULO
- INTRODUZIONE: • Introduzione alle Scienze ed alla Fisica • Il metodo Scientifico • La misura delle grandezze fisiche, unità di misura • Sistema Internazionale, grandezze fondamentali e derivate • Stima del valore e dell’incertezza in una serie di misure • Cifre significative e arrotondamento • Notazione scientifica, ordini di grandezza. (1h)
- CINEMATICA: • Tempo • Spazio • Velocità • Fenomeni periodici e onde • Misura della durata di un fenomeno • La frequenza • Misura della massa inerziale • Misura della lunghezza, area, volume • La densità • Legge oraria • Velocità media ed istantanea • Accelerazione. (1h)
- LE FORZE: • La forza • I tre principi della dinamica • Moto rettilineo uniforme • Moto rettilineo uniformemente accelerato • La legge di gravitazione universale e l’accelerazione di gravità • La forza peso • La caduta libera. (2h)
- DINAMICA I: • Principio di conservazione dell’energia • Forme di energia • Il lavoro e l’energia • La potenza • Forze conservative e dissipative • Energia potenziale • Energia cinetica. (2h)
- DINAMICA II: • Teorema dell’energia cinetica • Conservazione dell’energia meccanica • Momento lineare e legge di conservazione • Centro di massa • Moti rotazionali: velocità ed accelerazione angolare • Momento d’inerzia. (2h)
- STATICA: • Le macchine semplici • Momento di una forza • Momento angolare e legge di conservazione • La statica e le sue equazioni cardinali: l’equilibrio • Le macchine semplici ed il guadagno meccanico • Le leve. (2h)
- FENOMENI TERMICI I: • Forze dissipative: l’attrito, il rendimento di una macchina • Proprietà/grandezze estensive ed intensive • Il peso specifico • La pressione • Le fasi della materia • Interazioni molecolari ed energia interna • La temperatura ed il calore • Il trasporto del calore • La misura operativa della temperatura. (2h)
- FENOMENI TERMICI II: • La dilatazione/contrazione termica • La capacità termica ed il calore specifico • La conducibilità termica • Emittività • La termodinamica, le variabili di stato, i sistemi termodinamici • Gas ideali, equazione di stato. (2h)
- TERMODINAMICA: • Principio zero della termodinamica • Primo principio della termodinamica • Secondo principio della termodinamica • L’entropia • Terzo principio della termodinamica • Potenziali termodinamici, stati di equilibrio ed energie libere. (2h)
- FLUIDOSTATICA: • I fluidi • Isotropia delle pressioni • Legge di Stevino: la pressione idrostatica • Principio di Pascal • Principio di Archimede • La tensione superficiale, la capillarità • La portata. (2h)
- FLUIDODINAMICA, FENOMENI ELETTROMAGNETICI: • Teorema di Bernulli • La viscosità • Moto laminare, moto turbolento • La carica elettrica • L’atomo: struttura microscopica • La carica elettrica • Forza di Coulomb • Il campo ed il potenziale elettrico • La corrente elettrica • Le leggi di Ohm, resistenza e resistività • Potenza elettrica ed effetto Joule • I campi magnetici • Il laser. (3h)
- OTTICA, ACUSTICA, FISICA NUCLEARE, FISICA MEDICA: • Onde sonore • Cenni di ottica • Cenni di acustica • Cenni di Fisica Nucleare • La Fisica in Medicina • Tecniche diagnostiche: applicazioni della Fisica. (3h)

A partire dalla quarta lezione, nei primi 30 minuti della lezione vengono proposti e risolti esercizi e temi d'esame relativi agli argomenti già trattati nelle lezioni precedenti.

Programma / Syllabus Modulo: Fisica per non frequentanti / not attendant students

Non previsto

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Fisica:

TESTI CONSIGLIATI

Testo principale
• Fondamenti di fisica - Kesten - Tauck - Zanichelli
Capitoli:
- 1 (Paragrafi:1, 2, 3, 4)
- 2 (Paragrafi:1, 2, 3, 4)
- 3 (Paragrafi:1, 2, 3, 4, 5)
- 4 (Paragrafi:1, 2, 3, 4, 6)
- 5 (Paragrafi:1, 2)
- 6 (Paragrafi:1, 2, 5, 6, 7, 8)
- 7 (Paragrafi:1, 2, 5, 6)
- 8 (Paragrafi:1, 2, 4, 5, 6, 7, 8)
- 10 (Paragrafi:1, 3)
- 11 (Paragrafi:1, 2, 3, 4, 6, 7, 8, 9, 10)
- 12 (Paragrafi:2)
- 13 (Paragrafi:1, 2, 3, 4, 8)
- 14 (Paragrafi:1, 2, 4, 5, 6, 7)
- 15 (Paragrafi:1, 2, 3, 5)
- 16 (Paragrafi:1, 2, 3, 4)
- 17 (Paragrafi:1)
- 18 (Paragrafi:1, 2, 6)
- 19 (Paragrafi:1, 2, 3, 4)
- 23 (Paragrafi:1, 2, 3, 6)
- 24 (Paragrafi:1)
- 26 (Paragrafi:1, 5)
- 27 (Paragrafi:1, 2, 5)

Altri testi
• Fisica per le Scienze della Vita – Bellini – Manuzio – Meinardi – Amaldi – Ed. PICCIN
• Fisica – Seconda Edizione – Giancoli – Casa Editrice Ambrosiana

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Fisica per non frequentanti / not attendant students

Non previsto

Programma / Syllabus Modulo: Informatica e Biostatistica:

Obiettivi formativi: acquisizione dei concetti di base dell’informatica e della statistica descrittiva ed inferenziale applicata ai dati biologici, acquisizione di competenze di base per l’utilizzo di elaboratori di testi e fogli elettronici per l’analisi dei dati biologici.

1. Didattica frontale

• Introduzione alla materia: importanza della biostatistica e della conoscenza di strumenti di analisi dei dati in Medicina Veterinaria. Statistica descrittiva e inferenziale. Campioni e popolazioni. Tipi di variabili: qualitative, quantitative. Precisione, accuratezza e distorsione (1 h)
• Statistica descrittiva. Tabelle di frequenza, assoluta, relativa e cumulata. Diagrammi e istogrammi. Percentili e quantili. Media aritmetica e geometrica, mediana, moda, differenza interquartile. Range di variazione, devianza, varianza, deviazione standard, coefficiente di variazione (2 h)
• Probabilità. Distribuzioni campionarie. Test statistico. Regole di base della probabilità. Le tabelle di contingenza. Teorema di Bayes nelle applicazioni diagnostiche: falsi positivi; probabilità a priori e a posteriori. La distribuzione campionaria di una stima: l’errore standard. L’intervallo di confidenza. La verifica delle ipotesi. Ipotesi nulla e alternativa significatività statistica e P-value. Verifica delle ipotesi e intervalli di confidenza. Errore di I e II specie (2 h)
• L’analisi delle proporzioni: la distribuzione binomiale. La stima delle proporzioni: intervallo di confidenza ed errore standard di una proporzione. Il test del chi quadrato. La casualità nel tempo e nello spazio: la distribuzione di Poisson. La distribuzione normale.La distribuzione normale standardizzata. Il teorema del limite centrale (2 h)
• L’inferenza in una popolazione con distribuzione normale: la distribuzione t, assunti e proprietà. Il test t per un campione. Il test t per il confronto fra due medie.Dati appaiati ed indipendenti. Il confronto fra le medie di più gruppi: analisi della varianza (2 h)
• Misure di relazione fra le variabili: covarianza. Correlazione e regressione lineare. Equazione della retta di regressione. Metodo dei minimi quadrati (2 h)
• Introduzione alla scienza della informazione: Concetto di informazione, algoritmo, codifica e linguaggio. La codifica delle informazioni, dati, lettere e immagini. Numerazione decimale, esadecimale, binaria. La codifica di testi: il formato ASCII e UNICODE. I formati per le immagini: grafica bitmap e grafica vettoriale (3 h)
• Utilizzo di fogli elettronici per l'analisi dei dati biologici: operatori, riferimenti assoluti e relativi, gestione dei dati biologici, formule e strumenti per l’analisi statistica dei dati (2 h)

2. Esercitazioni (Aula di informatica):

• Banche dati: CAB Abstract (3 h), PUbMed (3 h), OPAC (3 h)
• Utilizzo dei fogli elettronici: Importazione dei dati e loro formati. Lavorare con tabelle e grafici Lavorare con le date (2 h)
• Le variabili statistiche e la loro rappresentazione: progettazione di questionari per la costruzione di dataset contenenti i diversi tipi di variabili. Randomizzazione (3 h)
• Analisi di dataset: importazione e controllo dei dati, loro formattazione, controllo di qualità dei dati (2 h)
• Costruzione di tabelle e grafici appropriati per l’analisi dei diversi tipi di variabili: diagrammi a barre appaiate e sovrapposte,diagrammi a torte; mappe; diagrammi di dispersione, istogrammi, regola di Sturges, percentili e quantili, distribuzioni di frequenze cumulate, tabelle di contingenza (4 h)
• Statistiche descrittive: Calcolo delle principali misure di posizione e dispersione: media aritmetica e geometrica, moda, mediana, percentili e quantili (3 h)
• Range di variazione; intervallo interquartile; devianza varianza deviazione standard e coefficiente di variazione (3 h)
• Valutazione della normalità di una distribuzione. Individuazione e valutazione degli outlier (2 h)
• Errore standard. Intervallo di confidenza di una media con varianza nota e non. Intervallo di confidenza ed errore standard di una proporzione (4 h)
• Il test del chi quadrato per la valutazione della bontà di adattamento e per l’analisi delle tabelle di contingenza (2 h)
• Uso delle tabelle statistiche e delle funzioni di excel per la determinazione dei valori critici delle diverse distribuzioni (2 h)
• Test t per dati appaiati e indipendenti (3 h)
• Valutazione dell’ipotesi di uguaglianza delle varianze (1 h)
• Analisi della varianza ad uno e due fattori. Test F (2 h)
• Test Post-hoc: Dunnet e Scheffè. (2 h)
• Misure di relazione: covarianza, Correlazione (2 h)
• Regressioni lineari. Valori previsti. Residui. Coefficiente di determinazione (2 h)



Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Informatica e Biostatistica:

Analisi statistica dei dati biologici.Whitlock M.C.,Schluter D.2010 Ed. Zanichelli
Slide delle lezioni e materiale di supporto (dataset etc.) sono disponibili sul sito ariel del corso [http://pcrepaldiib.ariel.ctu.unimi.it/v3/home/Default.aspx

Programma / Syllabus Modulo: Inglese:

OBIETTIVI
• Consolidamento delle conoscenze linguistiche pregresse
• Sviluppo delle abilità necessarie per
a. estrarre dati importanti di informazione da testi scritti di tipo generale e settoriale;
b. comprendere e socializzare con persone anglofone;
c. produrre e utilizzare semplici strumenti in forma scritta.
ARTICOLAZIONE DEL MODULO
Il Modulo, articolato in 3 CFU, comprende:
- didattica frontale (3 CFU - 24 ore) costituita da lezioni frontali relative alle strutture della lingua, alla comprensione di testi scientifici scritti e orali, alla terminologia scientifica, alla considerazione e produzione di testi scientifici in lingua inglese..

PROGRAMMA DEL MODULO
Didattica Frontale


1. Introduzione all’inglese scientifico (ESP) - Basi dell’inglese scientifico 1 - Lettura e comprensione di un testo scientifico;
2. Basi dell’inglese scientifico 2 - Ascolto e comprensione di un video scientifico;
3. La terminologia scientifica - Lettura e comprensione di un testo scientifico;
4. I tempi verbali dell’inglese scientifico - Ascolto e comprensione di un video scientifico;
5. Sostantivo/Verbo: concordanza - Lettura e discussione relative alla carriera veterinaria;
6. Aggettivi e Indicatori di quantità - Lettura e discussione relative ad animali di interesse veterinario;
7. Scrivere in inglese per le scienze (English for Specific Purpose -ESP): Fondamenti 1- Formulare ipotesi - Modello IMRAD per la scrittura;
8. Scrivere in inglese per le scienze: Fondamenti 2 - Forma passiva del verbo – Esempio di sintesi introduttiva a un articolo scientifico;
9. Scrivere in inglese per le scienze : Esempi di presentazioni in Power Point;
10. Scrivere in inglese per le scienze : Esempi di articoli scientifici;
11. Scrivere in inglese per le scienze : Esempi di comunicazioni brevi e audioslide;
12. Presentazione di Test per Certificazioni Internazionali della lingua inglese: TOEFL e IELTS - Simulazione test di lingua inglese generale/scientifica relativo al Corso.



Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Inglese:

• English Grammar Practice for Italian students – with Keys
M. Vince - L. Pallini; Macmillan; ISBN 3337558242 - come manuale lingua generale
• Scientific English
A.V.; Zanichelli; ISBN 978880806992 - per scrivere ed esprimersi nel linguaggio scientifico generale
• The doctor is in
Costa J.M.; Il Pensiero Scientifico; ISBN 978-88-490-0328-4 - per capire l’inglese delle riviste scientifiche
ALTRO MATERIALE DIDATTICO
- Ariel: www.ariel.unimi.it > Medicina Veterinaria > Inglese (docente: Gigliola Canepa) [tutto il materiale presentato nelle singole lezioni - generalmente su slide - viene reso disponibile e vengono aggiunti riferimenti web, cartacei; inoltre, sono presenti temi d’esame svolti nel passato)
- Altro: Siti web, sempre indicati in Ariel

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici / Prerequisites, exams and assessment

Esame / Examunico
Modalità di accertamento conoscenze / Type of assessmentEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame L'esame prevede la verifica delle capacità di conoscenza teorica e applicata di ciascun-a candidato-a rispetto alle principali tematiche affrontate nei moduli del corso attraverso le seguenti modalità:
- Fisica: prova scritta con domande aperte, a risposta multipla, applicazione di formule e risoluzione di problemi
- Chimica: prova scritta con domande aperte, risoluzione di calcoli numerici, applicazione di formule su nomenclatura inorganica e organica, calcolo del pH, calcoli relativi ad elettrochimica, termodinamica ed osmosi, riconoscimento di gruppi funzionali organici, stereochimica e meccanismi di reazione.
- Informatica e biostatistica: prova scritta con domande aperte e a risposta multipla, analisi di dati e interpretazione di analisi statistiche seguita da una prova pratica sull'utilizzo di un foglio di calcolo per l'analisi di dati biologici.
- Inglese: prova scritta di comprensione di un testo generale/scientifico, conoscenza delle strutture della lingua attraverso domande aperte, a scelta multipla, di completamento. (Livello CEFR-B2)

Calendario esami: Gennaio 2018, Febbraio 2018 Aprile 2018, Giugno 2018, Luglio 2018, Settembre 2018, Ottobre 2018 , Gennaio 2019

-Per sostenere l’esame è indispensabile l’iscrizione all’appello mediante il servizio online SIFA dell’Ateneo (N.B.: le iscrizioni si chiudono 4 giorni prima della data dell’esame).

-Il voto finale viene stabilito in base al calcolo di una media ponderata dei voti riportati nei singoli parziali delle diverse materie in funzione dei rispettivi CFU e viene registrato con un apposito appello di registrazione, cui gli studenti sono tenuti ad iscriversi al termine dell’acquisizione dei 14 CFU del modulo.

Organizzazione didattica / Structure of the course

Modulo: Chimica

obbligatorio / compulsory

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • CHIM/03 - Chimica generale e inorganica
  • CHIM/06 - Chimica organica

  • cfu: / ects: 3
Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni: 16 ore / hours

Lezioni: 16 ore / hours

Docenti / Teachers

Modulo: Fisica

obbligatorio / compulsory

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • FIS/07 - Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina) - cfu: / ects: 3
Attività didattiche previste / Learning activities

Lezioni: 24 ore / hours

Docenti / Teachers

Modulo: Informatica e Biostatistica

obbligatorio / compulsory

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • SECS-S/02 - Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica - cfu: / ects: 5
Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni: 48 ore / hours

Lezioni: 16 ore / hours

Docenti / Teachers

Modulo: Inglese

obbligatorio / compulsory

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • L-LIN/12 - Lingua e traduzione lingua inglese - cfu: / ects: 3
Attività didattiche previste / Learning activities

Lezioni: 24 ore / hours

Docenti / Teachers

Ricevimento docenti / Teacher's office hours

Orario di ricevimento Docenti / Teacher's office hours
Docente / TeacherOrario di ricevimento / Office's hoursLuogo di ricevimento / Office location
PIER ANTONIO BIONDIsu appuntamento telefonico 02 50317930) o via e-mail; il docente è disponibile anche sul sito http://users.unimi.it/chemeet (previo appuntamento)in laboratorio nel seminterrato dell'ex-Istituto di Fisiologia oppure ancora sul sito http://users.unimi.it/chemeet ( previo appuntamento )
GIGLIOLA CANEPA
PAOLA CREPALDISu appuntamento richiesto tramite messaggio e-mailSezione di Zootecnica Agraria, I° piano, via Celoria 2
DAVIDE EMILIO GALLIsu appuntamentoStanza A/T/S5b (piano 0 edificio LITA)

Altre informazioni / Further information

Il corso consiste di differenti moduli (Fisica -3CFU; Chimica - 3 CFU; Inglese -3CFU; Informatica eBiostatistica - 5 CFU) ed il programma è descritto in dettaglio nelle sezioni dedicate ai singoli moduli.