Cerca insegnamenti o docenti



Parassitologia e Malattie Parassitarie - Syllabus
Veterinary parasitology and Parasitic Diseases - Syllabus

Print / Stampa pagina

CdL in MEDICINA VETERINARIA A CICLO UNICO (Classe LM-42) immatricolati dal 2009/10 - Laurea Magistrale a ciclo unico - 2017/2018

Insegnamento obbligatorio / Compulsory course
Anno di corso / Year of course3
Periodo di svolgimentoprimo / first trimestre
Settori scientifico disciplinari / Scientific fields
  • VET/06 - Parassitologia e malattie parassitarie degli animali
Crediti (CFU) obbligatori / ECTS credits (CFU) compulsory9
Crediti (CFU) facoltativi / ECTS credits - facultative-

Informazioni generali / general information

Obiettivi: Fornire le conoscenze di base sulla biologia dei parassiti e sul rapporto parassita-ospite-ambiente; introdurre gli aspetti zoonosici di alcune parassitosi.
Fornire nozioni di epidemiologia, patogenesi, presentazione clinica, diagnosi, controllo, profilassi e terapia delle principali malattie parassitarie negli animali da reddito e d'affezione.

Lingua dell'insegnamento / Language of instruction: Italiano

Metodi didattici /Activities: Lezioni teoriche e pratiche.
L'attività pratica si svolge in laboratorio, all'esterno (canile, aziende bovine, mercato del pesce) e comprende anche delle attività in aula interattive sulla ricettazione di farmaci antielmintici e antiparassitari, negli animali d'affezione e da reddito

Programma di studio / Syllabus

Pagina web di riferimento:

http://mmanfredip.ariel.ctu.unimi.it/v3/home/Default.aspx

Short description english flag

The students will receive knowledges on life cycles, lesions, diagnosis, zoonotic risks, preventive measures and control of parasitic diseases of companion animals, horses, pigs and ruminants.

Programma / Syllabus Modulo: Malattie parassitarie :

Didattica frontale
Introduzione alle Malattie Parassitarie: Definizione di malattia parassitaria e concetto di danno parassitario. -2 ore. Risposta immunitaria ai parassiti. -2 ore. Fisiopatologia delle infezioni ed infestazioni parassitarie. -2 ore.
Epidemiologia, sorveglianza, aspetti clinici e diagnosi delle principali malattie parassitarie degli animali da reddito, del cavallo e degli animali da compagnia:Epidemiologia e sorveglianza delle infezioni protozoarie, delle elmintosi e delle infestazioni da artropodi parassiti degli animali d’affezione. -3 ore. Epidemiologia e sorveglianza delle infezioni protozoarie elmintiasi e delle infestazioni da artropodi parassiti degli animali da produzione nell’allevamento intensivo ed estensivo.-4 ore. Aspetti clinici e diagnosi delle principali malattie parassitarie.-4 ore. Controllo integrato delle principali malattie parassitarie degli animali: Profilassi igienico-ambientale, chemioprofilassi e indirizzi terapeutici.-3 ore.
Malattie parassitarie a carattere zoonosico:Zoonosi parassitarie sostenute da elminti e da artropodi. - 2 ore. Malattie sostenute da protozoi con particolare riferimento agli aspetti zoonosici.-2ore
Conseguenze socio-economiche delle parassitosi animali:Vengono considerati gli effetti dei parassiti sulle produzioni (latte e carne) e per quelle zoonosiche anche l’impatto socio-economico.-1ora

Attività pratica
Basi teoriche sull’utilizzo delle tecniche diagnostiche (Seminario in aula): Tecniche copro microscopiche, Tecniche sieroematologiche e molecolari, Tecniche per la diagnosi delle ectoparassitosi.-2 ore
Prelievo di materiale biologico in campo e metodi di indagine copromicroscopica negli animali da compagnia (attività in canile per i prelievi e in laboratorio per le analisi e osservazione dei preparati diagnostici): Tecnica di flottazione semplice e sedimentazione; Tecniche per l’isolamento di acari;
Riconoscimento delle forme parassitarie nei preparati.- 3ore
Prelievo di materiale biologico in campo e metodi di indagine copromicroscopica negli animali di interesse zootecnico (attività in azienda di bovini da latte per i prelievi e in laboratorio per le analisi e osservazione dei preparati diagnostici): Tecnica di flottazione semplice, tecniche quantitative e sedimentazione
Striscio fecale colorato per diagnosi di Cryptosporidium, Tecniche per l’isolamento di acari, Riconoscimento delle forme parassitarie nei preparati.- 4ore
Metodi di indagine copromicroscopica nel cavallo (in laboratorio per le analisi e osservazione dei preparati diagnostici): Tecnica di flottazione, tecnica di flottazione /sedimentazione tecniche quantitative e sedimentazione; Tecniche per l’isolamento di acari; Riconoscimento delle forme parassitarie nei preparati. -2 ore
Tecniche sieroematologiche (attività in azienda/canile per i prelievi ematici e in laboratorio per le analisi e osservazione dei preparati diagnostici): Tecnica di Knott, Ricerca antigeni Dirofilaria, Giardia e Cryptosporidium mediante test di immunomigrazione, Immunofluorescenza per diagnosi di Leishmania,Toxoplasma. -3 ore
Controllo delle malattie parassitarie nelle varie specie animali (Seminario in aula) Verranno forniti degli schemi applicativi per ciascuna specie animale trattata. -2 ore

Programma / Syllabus Modulo: Malattie parassitarie per non frequentanti / not attendant students

Non previsto

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Malattie parassitarie :

Taylor M.A., Coop R.L., Wall R.L. (2010, Edizione Italiana): Parassitologia e Malattie Parassitarie degli Animali. EMSI pp. 989
Garippa G., Manfredi M.T., eds (2011). Guida alla diagnosi e terapia delle Malattie Parassitarie degli Animali. Prima Edizione Italiana di Veterinary Parasitology di Foreyt J.W., EMSI Roma pp 276

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Malattie parassitarie per non frequentanti / not attendant students

Non previsto

Programma / Syllabus Modulo: Parassitologia:

Didattica frontale
PARASSITOLOGIA GENERALE: Introduzione. Definizione di parassita e parassitismo-2 ore. Ecologia e biologia dei parassiti.Interazione ospite-parassita-ambiente – 3 ore

PARASSITOLOGIA SPECIALE: Caratteristiche biologiche e ciclo di sviluppo delle principali specie di Nematodi d'interesse veterinario e agenti di zoonosi:
Nematodi a localizzazione gastrointestinale: Tricostrongylidae (es. Ostertagia, Haemonchus,), Strongyloidea (piccoli e grossi strongili del cavallo). 3 ore
Nematodi a localizzazione gastrointestinale: strongili dei ruminanti, strongili del suino, Ancilostomi dei carnivori e dei ruminanti. -3ore
Nematodi a localizzazione gastrointestinale: Ascaridi, altri generi minori- 3 ore
Nematodi a localizzazione broncopolmonare: Dictyocaulus, Metastrongylidae, altri generi. – 2 ore
Spiruridae (Thelazia), Filaroidea (Dirofilaria sp), Trichuroidea (Trichinella, altri generi). – 2 ore

PARASSITOLOGIA SPECIALE: Caratteristiche biologiche e ciclo di sviluppo delle principali specie di Platelminti d'interesse veterinario e agenti di zoonosi:
Trematodi Digenea (Fasciola, Dicrocoelium, Paramphystomum), e Cestodi Pseudophyllidea (Dhiphyllobothrium) e Cyclophyllidea (Taenia soilum, T. saginata, Echinococcus sp, Anoplocephalidae, altri cestodi). 4 ore
PARASSITOLOGIA SPECIALE: Caratteristiche biologiche e ciclo di sviluppo delle principali specie di Artropodi d'interesse veterinario e agenti di zoonosi. Ditteri (Culicidae). Oestridae agenti di miasi, Pidocchi, Pulci, Zecche ( Argasidae e Ixodidae), Acari agenti di rogna.-4 ore
PARASSITOLOGIA SPECIALE: Caratteristiche biologiche e ciclo di sviluppo delle principali specie di Protozoi d'interesse veterinario e agenti di zoonosi: Flagellati intestinali (Giardia). Leishmania. Coccidi (Eimeria e Isospora,Cryptosporidium). Protozoi ematici ( Babesia). Protozoi tissutali (Neospora, Sarcocystis). – 4 ore
Protozoi tissutali (Toxoplasma). 2 ore

Attività pratica in laboratorio
Morfologia e riconoscimento dei parassiti dei carnivori domestici (laboratorio): Nematodi adulti(ascaridi, Trichuris, nematodi broncopolmonari). -3 ore
Morfologia e riconoscimento dei parassiti dei carnivori domestici (laboratorio): Ectoparassiti (acari, Sarcoptes, Demodex e pidocchi, Damalinia), zecche, pulci. -2 ore
Morfologia e riconoscimento dei parassiti del cavallo (laboratorio): Nematodi adulti (varie specie di strongili, ascaridi, ossiuridi). Cestodi Anaplocephalidae. Ectoparassiti (acari, Sarcoptes, e pidocchi, Damalinia). -3 ore
Morfologia e riconoscimento dei parassiti dei ruminanti (laboratorio): Nematodi adulti(varie specie di tricostrongili, Trichuris, nematodi broncopolmonari), Trematodi (Fasciola e Dicrocoelium), Cestodi forme larvali (idatidi, cisticerchi) e adulti (Moniezia). 3 ore
Morfologia e riconoscimento dei parassiti dei ruminanti (laboratorio): Ectoparassiti (acari, Sarcoptes, Chorioptes, Psoropets e pidocchi, Damalinia). 2 ore
Morfologia e riconoscimento dei parassiti del suino (laboratorio). Nematodi adulti(ascaridi, Trichuris), Ectoparassiti (acari, Sarcoptes, e pidocchi). 3ore

Programma / Syllabus Modulo: Parassitologia per non frequentanti / not attendant students

non previsto

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Parassitologia:

Taylor M.A., Coop R.L., Wall R.L. (2010, Edizione Italiana): Parassitologia e Malattie Parassitarie degli Animali. EMSI pp. 989

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Parassitologia per non frequentanti / not attendant students

non previsto

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici / Prerequisites, exams and assessment

Esame / Examunico
Modalità di accertamento conoscenze / Type of assessmentEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame ESAME E SUA ARTICOLAZIONE
-Gli appelli sono in numero di 8 e si svolgono nei mesi di: gennaio, febbraio, aprile, giugno, luglio, settembre, ottobre, novembre/dicembre
-Appelli aggiuntivi per gli studenti fuori corso [SI] o laureandi [NO]. Gli appelli sono stati programmati secondo le indicazioni del Consiglio di Corso di Laurea in Medicina Veterinaria.
-Per sostenere l’esame è indispensabile l’iscrizione all’appello mediante il servizio online SIFA dell’Ateneo (N.B.: le iscrizioni si chiudono 4 giorni prima della data dell’esame) e devono essere stati superati gli esami propedeutici obbligatori.
-La prova d'esame per i moduli in cui è articolato il corso consiste in: un esame orale preceduto da un test scritto con domande a risposta multipla:

Prova scritta:
15 domande a risposta multipla su argomenti di base di parassitologia: lo studente deve rispondere correttamente ad almeno 8 domande perché l’intera prova venga considerata valida.
10 domande a risposta singola (si/no) e 5 domande a risposta multipla su argomenti di malattie parassitarie. L’intera prova è superata se lo studente raggiunge un totale di 20 risposte corrette (8 devono essere acquisite nella prima parte della prova)
Prova orale:
Le domande vertono sul contenuto delle lezioni. Le presentazioni in Power Point sono reperibili su ARIEL.

-Il voto finale viene stabilito trentesimi

Non previsto

Esami propedeutici consigliati / Propedeutical courses and exams (suggested) anatomia, patologia generale, fisiologia

Propedeuticità / Propedeutical courses and exams:

Organizzazione didattica / Structure of the course

Modulo: Malattie parassitarie

obbligatorio / compulsory

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • VET/06 - Parassitologia e malattie parassitarie degli animali - cfu: / ects: 4

turno

Docenti / Teachers
Attività didattiche previste / Learning activities

Lezioni: 24 ore / hours

Attività esercitative ripetute a gruppi di studenti

Docenti / Teachers
Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni: 16 ore / hours

Modulo: Parassitologia

obbligatorio / compulsory

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • VET/06 - Parassitologia e malattie parassitarie degli animali - cfu: / ects: 5

turno

Docenti / Teachers
Attività didattiche previste / Learning activities

Lezioni: 32 ore / hours

Attività esercitative ripetute a gruppi di studenti

Docenti / Teachers
Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni: 16 ore / hours

Ricevimento docenti / Teacher's office hours

Orario di ricevimento Docenti / Teacher's office hours
Docente / TeacherOrario di ricevimento / Office's hoursLuogo di ricevimento / Office location
MARIA TERESA MANFREDILunedi 15-17, Mercoledi 10-12
SERGIO AURELIO GIORGIO ZANZANI

Altre informazioni / Further information

-Obiettivi generali del corso: fornire agli studenti le basi teoriche e pratiche necessarie per comprendere le dinamiche dei parassiti, inclusi quelli di interesse zoonosico, nelle popolazioni animali e poter riconoscere le malattie da essi causate, attuare piani di controllo terapeutici e profilattici sia negli animali da reddito che in quelli d’affezione.
-Obiettivi del modulo di Parassitologia: fornire agli studenti le nozioni di base sulla biologia dei parassiti e sul rapporto parassita-ospite-ambiente; introdurre gli aspetti zoonosici di alcune parassitosi.
-Obiettivi del modulo di Malattie Parassitarie fornire agli studenti le nozioni di epidemiologia, patogenesi, presentazione clinica, diagnosi, controllo, profilassi e terapia delle principali malattie parassitarie negli animali da reddito e d’affezione (carnivori domestici) e del cavallo.



FREQUENZA
La frequenza alle lezioni e alle esercitazioni è obbligatoria.