Cerca insegnamenti o docenti



MATEMATICA E FISICA - Syllabus
Mathematics and Physics - Syllabus

Print / Stampa pagina

RITA MARIA RIZZI (responsabile dell'insegnamento)

CdL in SCIENZE DELLE PRODUZIONI ANIMALI (Classe L-38) immatricolati dall'a.a. 2014/15 - Laurea - 2017/2018

Insegnamento obbligatorio / Compulsory course
Anno di corso / Year of course1
Periodo di svolgimentoprimo / first trimestre
Settori scientifico disciplinari / Scientific fields
  • FIS/01 - Fisica sperimentale
  • FIS/02 - Fisica teorica, modelli e metodi matematici
  • FIS/03 - Fisica della materia
  • FIS/04 - Fisica nucleare e subnucleare
  • FIS/05 - Astronomia e astrofisica
  • FIS/06 - Fisica per il sistema terra e per il mezzo circumterrestre
  • FIS/07 - Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
  • FIS/08 - Didattica e storia della fisica
  • MAT/01 - Logica matematica
  • MAT/02 - Algebra
  • MAT/03 - Geometria
  • MAT/04 - Matematiche complementari
  • MAT/05 - Analisi matematica
  • MAT/06 - Probabilita e statistica matematica
  • MAT/07 - Fisica matematica
  • MAT/08 - Analisi numerica
  • MAT/09 - Ricerca operativa
Crediti (CFU) obbligatori / ECTS credits (CFU) compulsory10
Crediti (CFU) facoltativi / ECTS credits - facultative-

Informazioni generali / general information

Obiettivi: Lo scopo dell'unità didattica di Matematica e Statistica è fornire le fondamentali nozioni della matematica e della statistica ed evidenziare le principali applicazioni pratiche della statistica nel campo delle produzioni animali.
Lo scopo dell'unità didattica di Fisica è fornire allo studente la comprensione dei principi della fisica di base (meccanica, termodinamica, elettrologia, fenomeni ondulatori) illustrandone la rilevanza con esempi concreti, e metterlo in grado di risolvere semplici esercizi in cui questi principi vengono applicati a problemi specifici.

Lingua dell'insegnamento / Language of instruction: italiano

Metodi didattici /Activities: Lezioni frontali

Programma di studio / Syllabus

Short description english flag

The purpose of the Physics unit of the Course is to illustrate the basic principles of fundamental Physics (mechanics, thermodynamics, electricity), to show their relevance by examples taken from familiar situations, and to enable students to solve some simple problems involving the applications of these principles. The course of Mathematics and Statistics is aimed at introducing students to quantitative aspects of modern biology and to the application of statistics in animal science. In order to understand the topics covered by the Course, students should have a good knowledge of elements of basic Mathematics such as fractions, powers, algebraic equations of 1st and 2nd degree, formulas for areas and volumes of simple figures and solid bodies, and the concept and graphical representation of mathematical functions.

Programma / Syllabus Modulo: Matematica e statistica:

Didattica frontale
Insiemi (1 ora)
Percentuali, rapporti, frazioni, proporzioni (1 ora)
Equazioni di primo e secondo grado (2 ore)
Sistemi di equazioni (1 ore)
Concetto di funzione e rappresentazione grafica delle funzioni (1 ora)
Popolazione e campione. Variabili qualitative e quantitative. Scale di misura Frequenze assolute e relative. Visualizzazione dei dati: distribuzione di frequenze (2 ore)
Statistica descrittiva: Media. Moda. Mediana. Indici di dispersione: devianza, varianza, deviazione standard, coefficiente di variazione, range (2 ore)
Probabilità. Elementi di calcolo delle probabilità. Le distribuzioni di probabilità (2 ore)
Confronto tra proporzioni. Distribuzione binomiale. Distribuzione di Poisson (2 ore).
Distribuzione normale: Variabile z standardizzata, uso della tavola di distribuzione normale standardizzata. Deviazione dalla distribuzione normale: asimmetria e curtosi (2 ore)
Distribuzione campionaria. Intervalli di confidenza di una media. Confronto tra la media della popolazione e la media di un campione. Distribuzione del t di Student. Confronto tra le medie di 2 campioni (3 ore)
La verifica delle ipotesi: errori di I e II tipo (2 ore)
Test del χ2 e le tabelle di contingenza (2 ore)
Analisi della covarianza. Correlazione. Regressione lineare. Cenni sulla regressione multipla (3 ore)
Analisi della varianza: Scomposizione della varianza totale. Varianza d’errore, varianza del modello. Distribuzione di F. (2 ore)
Esercitazioni
- matematica (2 ore)
- statistica descrittiva (2 ore)
- distribuzione normale (2 ore)
- correlazione e regressione (2 ore)
- analisi della varianza (2 ore)
- distribuzione campionaria (3 ore)
- proporzioni, test del χ2 (3 ore)

Programma / Syllabus Modulo: Matematica e statistica per non frequentanti / not attendant students

Lo stesso degli studenti frequentanti

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Matematica e statistica:

 Materiale didattico integrativo distribuito durante le lezioni.
 Whitlock M.C., Schulter D. – Analisi statistica dei dati biologici – Ed. Zanichelli, 2010-
 Triola M.M., Triola M. F. – Fondamenti di statistica per le discipline biomediche- Pearson Italia, 2013
 Pagano M., Gauvreau K.: “Biostatistica”, Ed. Idelson-Gnocchi, Milano, 2003.
 http://minimat.ariel.ctu.unimi.it/ (progetto accessibile in ARIEL previa registrazione).

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Matematica e statistica per non frequentanti / not attendant students

Lo stesso degli studenti frequentanti

Programma / Syllabus Modulo: Principi di fisica:

Elementi preliminari: grandezze fisiche, unità di misura, ordini di grandezza, cifre significative. Scalari e vettori, somma di vettori, prodotto scalare, prodotto vettoriale, coordinate di un vettore.

Cinematica: velocità e accelerazione medie, velocità e accelerazione istantanee, moto rettilineo uniforme, moto uniformemente accelerato, moto circolare uniforme, moto parabolico, moto armonico.

Dinamica del punto materiale: le tre leggi di Newton della dinamica con esempi di applicazione, forza gravitazionale, forza elastica, reazione vincolare, forza di attrito. Cenni alla dinamica di sistemi di corpi o di corpi estesi: quantità di moto, centro di massa, momento di una forza, leve.

Lavoro ed energia: definizione di lavoro, teorema dell'energia cinetica, forze conservative, energia potenziale, equilibrio stabile ed instabile, conservazione dell'energia meccanica e sue applicazioni.

Stati di aggregazione della materia: cenni alle forze intermolecolari, descrizione qualitativa degli stati gassoso, liquido e solido.

Statica e dinamica dei liquidi: pressione, legge di Pascal, legge di Stevino, principio di Archimede, portata, teorema di Bernoulli e sue applicazioni.

Termodinamica: energia interna, calore, temperatura, modalità di trasmissione del calore, capacità termica, equazione di stato dei gas ideali, lavoro di espansione e compressione di un gas, primo e secondo principio della termodinamica, cenni all'entropia.

Elettrologia: carica elettrica, legge di Coulomb, potenziale elettrico, corrente elettrica, resistenza elettrica, legge di Ohm.

Programma / Syllabus Modulo: Principi di fisica per non frequentanti / not attendant students

Lo stesso degli studenti frequentanti

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Principi di fisica:

Serway e Jewett, Principi di Fisica, Vol. I (EdiSES)

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Modulo: Principi di fisica per non frequentanti / not attendant students

Lo stesso degli studenti frequentanti

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici / Prerequisites, exams and assessment

Esame / Examunico
Modalità di accertamento conoscenze / Type of assessmentEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Nozioni di matematica di base come frazioni, potenze, risoluzione di equazioni algebriche di primo e secondo grado, espressioni di aree di semplici figure piane e volumi di semplici corpi solidi, concetto di funzione e sua rappresentazione grafica. L’esame consiste nello svolgimento di una prova scritta costituita da una parte con quesiti relativi al modulo di Matematica ed una parte con quesiti relativi al modulo di Fisica. Le due parti vengono svolte nello stesso giorno in tempi separati e sono valutate indipendentemente. Il voto finale è la media aritmetica delle due votazioni.

Gli stessi degli studenti frequentanti

Organizzazione didattica / Structure of the course

Modulo: Matematica e statistica

obbligatorio / compulsory

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • MAT/01 - Logica matematica
  • MAT/02 - Algebra
  • MAT/03 - Geometria
  • MAT/04 - Matematiche complementari
  • MAT/05 - Analisi matematica
  • MAT/06 - Probabilita e statistica matematica
  • MAT/07 - Fisica matematica
  • MAT/08 - Analisi numerica
  • MAT/09 - Ricerca operativa

  • cfu: / ects: 5
Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni: 16 ore / hours

Lezioni: 32 ore / hours

Modulo: Principi di fisica

obbligatorio / compulsory

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • FIS/01 - Fisica sperimentale
  • FIS/02 - Fisica teorica, modelli e metodi matematici
  • FIS/03 - Fisica della materia
  • FIS/04 - Fisica nucleare e subnucleare
  • FIS/05 - Astronomia e astrofisica
  • FIS/06 - Fisica per il sistema terra e per il mezzo circumterrestre
  • FIS/07 - Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
  • FIS/08 - Didattica e storia della fisica

  • cfu: / ects: 5
Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni: 16 ore / hours

Lezioni: 32 ore / hours

Docenti / Teachers

Ricevimento docenti / Teacher's office hours

Orario di ricevimento Docenti / Teacher's office hours
Docente / TeacherOrario di ricevimento / Office's hoursLuogo di ricevimento / Office location
RITA MARIA RIZZI (responsabile dell'insegnamento)Su appuntamento
PAOLO MILANI