Cerca insegnamenti o docenti



LEGISLAZIONE ZOOTECNICA - Syllabus
Veterinary Legislation - Syllabus

Print / Stampa pagina

GIANCARLO RUFFO (responsabile dell'insegnamento)

CdL in SCIENZE DELLE PRODUZIONI ANIMALI (Classe L-38) immatricolati dall'a.a. 2014/15 - Laurea - 2017/2018

Insegnamento obbligatorio / Compulsory course
Anno di corso / Year of course3
Periodo di svolgimentosecondo / second trimestre
Settori scientifico disciplinari / Scientific fields
  • VET/08 - Clinica medica veterinaria
Crediti (CFU) obbligatori / ECTS credits (CFU) compulsory6
Crediti (CFU) facoltativi / ECTS credits - facultative-

Informazioni generali / general information

Lingua dell'insegnamento / Language of instruction: Lingua ufficiale della Repubblica Italiana

Metodi didattici /Activities: Didattica frontale ed esercitazioni.
risoluzione di Case studies con gli studenti

Programma di studio / Syllabus

Programma: LEGISLAZIONE ZOOTECNICA
Gli obiettivi dell'insegnamento di Legislazione Zootecnica mira alla conoscenza delle disposizioni normative in materia di tracciabilità degli alimenti di origine animale, e la conoscenza dei principi normativi in materia di applicazione delle corrette prassi igieniche e /o di HACCP nelle produzioni alimentari.
Il programma prevede lo studio della vigilanza veterinaria permanente e l’analisi dei provvedimenti e delle finalità principali del Regolamento di Polizia Veterinaria, della depenalizzazione, degli organi della magistratura e dei principi dell'ordinamento giuridico italiano ed europeo, nonchè dei reati in campo alimentare.

PROGRAMMA
Didattica frontale
L’ordinamento giuridico italiano (2 ora)
L’Unione Europea (2 ora)
Nozioni di diritto amministrativo (2 ore)
Nozioni di diritto penale e processuale penale (2 ore)
Nozioni di diritto civile (2 ore)
La procedura sanzionatoria amministrativa nella legislazione zootecnica, alimentare di origine animale e mangimistica (8 ore)
La Legislazione alimentare nell’Unione Europea: i principi di Sicurezza alimentare (8 ore)
Le sanità animale nelle produzioni zootecniche (4 ore)
L’igiene ambientale e la gestione dei rifiuti (2 ore)

Esercitazioni
Svolgimento di una consulenza tecnica d’ufficio (4 ore)
Predisposizione di un documento aziendale di formazione sanitaria del personale (4 ore)
Gestione di una problematica segnalata dal Servizio consumatori di una azienda alimentare (4 ore)
Predisposizione di una memoria difensiva a seguito di contestazioni da parte delle Autorità competenti (4 ore)

Bibliografia e altri materiali di studio: Testo 'DIRITTO E LEGISLAZIONE VETERINARIA', F.Pezza, G.Ruffo, P.Fossati, Le Point Veterinaire Italie, Milano e appunti di aggiornamento in formato Pdf alla fine del corso, forniti direttamente dal docente.

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici / Prerequisites, exams and assessment

Esame / Examunico
Modalità di accertamento conoscenze / Type of assessmentEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Organizzazione didattica / Structure of the course

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • VET/08 - Clinica medica veterinaria - cfu: / ects: 6
Attività didattiche previste / Learning activities

Lezioni: 48 ore / hours

Ricevimento docenti / Teacher's office hours

Orario di ricevimento Docenti / Teacher's office hours
Docente / TeacherOrario di ricevimento / Office's hoursLuogo di ricevimento / Office location
GIANCARLO RUFFO (responsabile dell'insegnamento)giovedì dalle ore 10'00 alle ore 16'00

Altre informazioni / Further information

Il programma dell’insegnamento di LEGISLAZIONE ZOOTECNICA è indirizzato alla conoscenza delle disposizioni normative in materia di tracciabilità degli alimenti di origine animale, e la conoscenza dei principi normativi in materia di applicazione delle corrette prassi igieniche e /o di HACCP nelle produzioni alimentari.
Il programma prevede lo studio della vigilanza veterinaria permanente e l’analisi dei provvedimenti e delle finalità principali del Regolamento di Polizia Veterinaria, della depenalizzazione, degli organi della magistratura e dei principi dell'ordinamento giuridico italiano ed europeo, nonché dei reati in campo alimentare.