Cerca insegnamenti o docenti



Miglioramento genetico avanzato - Syllabus
Advanced genetic improvement - Syllabus

Print / Stampa pagina

GIULIO GIORGIO ALESSANDRO PAGNACCO (responsabile dell'insegnamento)

CdL in SCIENZE E TECNOLOGIE DELLE PRODUZIONI ANIMALI (Classe LM-86) immatricolati - Laurea Magistrale - 2017/2018

Insegnamento obbligatorio / Compulsory course
Anno di corso / Year of course1s
Periodo di svolgimentosecondo / second trimestre
Settori scientifico disciplinari / Scientific fields
  • AGR/17 - Zootecnica generale e miglioramento genetico
Crediti (CFU) obbligatori / ECTS credits (CFU) compulsory8
Crediti (CFU) facoltativi / ECTS credits - facultative-

Informazioni generali / general information

Obiettivi: L'obiettivo generale del corso di Miglioramento genetico avanzato è quello di fornire agli allievi una finestra chiara sulle concrete modalità attraverso le quali si espleta la selezione delle specie domestiche da reddito. Il corso quindi si articola in due moduli del tutto integrati tra loro che forniscono prima di tutto le basi dottrinali sul modello genetico infinitesimale, le relazioni di parentela e i concetti di additività e dominanza. Poi vengono trattati nel concreto gli indici di selezione attraverso la procedura standard e attraverso la metodologia del modello misto. Nella parte finale del corso si discute della concreta operatività della selezione nelle specie domestiche con attenzione ai bovini da latte e alle più recenti tematiche dell'indice genomico.

Lingua dell'insegnamento / Language of instruction: Italiano

Metodi didattici /Activities: Oltre al material didattico fornito in classe è fondamentale il testo: G. Pagnacco, GENETICA ANIMALE applicazioni zootecniche e veterinarie, CEA 2016 (preferibile alla precedente edizione del 2004).

Programma di studio / Syllabus

Pagina web di riferimento:

http://ariel.unimi.it/

Short description english flag

Advanced genetic improvement provides a firs insight into practical activity of domestic livestock selection. General rules of infinitesimal model and application to theory of selection index is presented along with some matrix algebra and introduction to linear statistical models. Mixed model methodology is also discussed with selection schemes in dairy cattle and other species. Genomic evaluation concepts are also presented.

Programma / Syllabus Unita' didattica: Genetica quantitativa e selezione:

UNITA' DIDATTICA I: GENETICA QUANTITATIVA E SELEZIONE

OBIETTIVI DEL MODULO:
Il modulo si prefigge di fornire le conoscenze di principi di calcolo matriciale, teoria dell'indice genetico e degli schemi selettivi in diverse specie che mettano in grado l’allievo di risolvere problemi anche di una certa complessità inerenti la selezione.

ARTICOLAZIONE DEL MODULO:
Didattica frontale
1. Uso di strumenti matriciali di calcolo
2. Modelli di regressione lineare semplice e multipla
3. Modelli statistici ad uno e due criteri, soluzioni e stime
4. Il modello genetico infinitesimale, nozioni avanzate
5. Regole per il calcolo delle varianze e covarianze associate a variabili e fenotipi
6. Concetto di Breeding Value e sua stima a partire da una o più fonti di dati fenotipici.
7. Campionamento mendeliano e caratteri correlati
8. Accuratezza dell’indice e SEP
9. Indice Single Trait e Multi Trait
10. Enfasi economica relativa e indice aggregato
11. Base genetica
12. La selezione e i suoi parametri (intensità, accuratezza, intervallo di generazione)
13. Selezione a 4 vie e a 2 vie, equilibrio tra ΔG e ΔF
14. Risposta correlata

Esercitazioni
Le esercitazioni saranno commisurate ai contenuti frontali e alla loro complessità

Programma / Syllabus Unita' didattica: Genetica quantitativa e selezione per non frequentanti / not attendant students

idem

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Unita' didattica: Genetica quantitativa e selezione:

TESTI CONSIGLIATI
Il docente fornisce attraverso la posta elettronica il materiale didattico che viene illustrato. È necessaria una certa pratica nell’uso di Excel. Il testo di studio consigliato è: Giulio Pagnacco, Genetica Animale Applicata, Casa Editrice Ambrosiana, 2004.

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Unita' didattica: Genetica quantitativa e selezione per non frequentanti / not attendant students

idem

Programma / Syllabus Unita' didattica: Modello misto e selezione genomica:

UNITA' DIDATTICA II: MODELLO MISTO E SELEZIONE GENOMICA

OBIETTIVI DEL MODULO:
Il modulo illustra la concreta operatività della selezione come viene realizzata dalla associazioni degli allevatori e dai centri di fecondazione artificiale. L’allievo al termine è in grado di comprendere nel concreto l’operatività e le problematiche selettive correnti incluse le più recenti acquisizioni in materia di selezione genomica e dei suoi risultati.

ARTICOLAZIONE DEL MODULO:
Didattica frontale
1. Modello a fattori fissi e modello misto
2. Corrispondenza tra modello misto e modello genetico infinitesimale
3. Sire model: elaborazione dei dati di una prova di progenie
4. Le MME e l’inclusione dei dati di parentela
5. Corrispondenza tra soluzioni delle MME e indice di selezione
6. Un semplice Animal Model
7. Indice genomico, popolazione di training e stima a partire da chip a DNA
8. Accuratezza e uso degli indici genomici in selezione
9. Esempio di calcolo con G-BLUP
10. Accorciamento dell’intervallo di generazione e impatto della selezione genomica

Esercitazioni
Le esercitazioni saranno commisurate ai contenuti frontali e alla loro complessità

Programma / Syllabus Unita' didattica: Modello misto e selezione genomica per non frequentanti / not attendant students

idem

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Unita' didattica: Modello misto e selezione genomica:

TESTI CONSIGLIATI
Il docente fornisce attraverso la posta elettronica il materiale didattico che viene illustrato. È necessaria una certa pratica nell’uso di Excel. Il testo consigliato è: Giulio Pagnacco, Genetica Animale Applicata, Casa Editrice Ambrosiana, 2004.

Bibliografia e altri materiali didattici / Readings Unita' didattica: Modello misto e selezione genomica per non frequentanti / not attendant students

idem

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici / Prerequisites, exams and assessment

Esame / Examunico
Modalità di accertamento conoscenze / Type of assessmentEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Non sono necessari particolari prerequisiti. L’esame consiste in un colloquio orale teso all'accertamento dell’acquisizione, della corretta comprensione e della capacità di rielaborazione dei contenuti del corso. Il materiale didattico disponibile sulla piattaforma Ariel consente la formulazione di domande tese a verificare la conoscenza dell’argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica dei contenuti. La prova verrà valutata in trentesimi e il voto finale terrà conto dell’esattezza e della qualità delle risposte, nonché dell’abilità comunicativa e della capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi durante il colloquio.

Non sono necessari particolari prerequisiti. L’esame consiste in un colloquio orale teso all'accertamento dell’acquisizione, della corretta comprensione e della capacità di rielaborazione dei contenuti del corso. Il materiale didattico disponibile sulla piattaforma Ariel consente la formulazione di domande tese a verificare la conoscenza dell’argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica dei contenuti. La prova verrà valutata in trentesimi e il voto finale terrà conto dell’esattezza e della qualità delle risposte, nonché dell’abilità comunicativa e della capacità di motivare adeguatamente affermazioni, analisi e giudizi durante il colloquio.

Organizzazione didattica / Structure of the course

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • AGR/17 - Zootecnica generale e miglioramento genetico - cfu: / ects: 8
Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni: 80 ore / hours

Lezioni: 80 ore / hours

Unita' didattica: Genetica quantitativa e selezione, Quantitative genetics and selection

obbligatorio / compulsory

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • AGR/17 - Zootecnica generale e miglioramento genetico - cfu: / ects: 5
Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni: 16 ore / hours

Lezioni: 32 ore / hours

Unita' didattica: Modello misto e selezione genomica, Mixed model selection and genomics

obbligatorio / compulsory

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • AGR/17 - Zootecnica generale e miglioramento genetico - cfu: / ects: 3
Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni: 16 ore / hours

Lezioni: 16 ore / hours

Ricevimento docenti / Teacher's office hours

Orario di ricevimento Docenti / Teacher's office hours
Docente / TeacherOrario di ricevimento / Office's hoursLuogo di ricevimento / Office location
GIULIO GIORGIO ALESSANDRO PAGNACCO (responsabile dell'insegnamento)

Altre informazioni / Further information

Il programma dei due moduli viene sviluppato nell'arco complessivo di 80 ore tra lezioni ed esercitazioni, La materia è vasta e richiede un serio impegno di studio che non può essere rimandato al termine del corso. Infatti la comprensione degli argomenti richiede la preventive assimilazione degli argomenti trattati in precedenza. Trascurare uno studio regolare e metodico durante lo stesso svilupparsi delle lezioni è la migliore garanzia per fallire alla prova d'esame. Molto importante è anche la famigliarità con il foglio di calcolo Excel e le sue più importanti funzioni. Sono anche necessarie le nozioni di base di statistica (media, varianza, covarianza, regressione, correlazione, distribuzione normale e binomiale).