Cerca insegnamenti o docenti



Chimica generale e inorganica - Linea 2
General and inorganic chemistry - Syllabus

Print / Stampa pagina

CRISTINA DELLA PINA (responsabile dell'insegnamento)

CdL in BIOTECNOLOGIA (Classe L-2) immatricolati dall'A.A. 2014/15 - Laurea - 2017/2018

Insegnamento obbligatorio / Compulsory course
Anno di corso / Year of course1
Periodo di svolgimentoprimo / first trimestre
Settori scientifico disciplinari / Scientific fields
  • CHIM/03 - Chimica generale e inorganica
Crediti (CFU) obbligatori / ECTS credits (CFU) compulsory8
Crediti (CFU) facoltativi / ECTS credits - facultative-

Informazioni generali / general information

Obiettivi: Il corso si propone di fornire i fondamenti di Chimica Generale indispensabili per la comprensione degli insegnamenti per i quali la Chimica Generale e Inorganica è propedeutica e la manualità necessaria per alcune operazioni di laboratorio fondamentali per un biotecnologo.

Lingua dell'insegnamento / Language of instruction: Italiano

Programma di studio / Syllabus

Pagina web di riferimento:

http://egallocgi.ariel.ctu.unimi.it/v1/home/Default.aspx

Programma: Didattica frontale (40 ORE)
Sistemi fisici e chimici. Elementi e composti. Cenni di teoria atomica e sulla costituzione degli atomi. Isotopi e radioattività. Masse atomiche e molecolari. La mole. Composizione ponderale delle sostanze e formula chimica. Reazioni chimiche e loro bilanciamento. Correlazioni ponderali nelle reazioni chimiche. Reazioni redox. Soluzioni e loro composizione. Equilibri chimici. Legge dell’azione di massa. Equilibri in soluzione. Teoria di Arrhenius e Brønsted. Soluzioni di acidi e basi e pH. Grado di dissociazione. Effetto dello ione comune. Soluzioni tampone. Idrolisi. Titolazioni acido/base ed indicatori. Equilibri di complessazione. Struttura elettronica degli atomi. La tavola periodica degli elementi ed alcune proprietà periodiche. Il legame chimico: legame ionico e covalente. Formule di Lewis e regola dell’ottetto. Cariche formali. Formule di risonanza. Previsione della geometria delle molecole: teoria VSEPR. Acidi e basi di Lewis. Legame dativo. Polarità delle molecole. Interazioni intermolecolari. Legame d’idrogeno. Solvatazione. Teoria dell’orbitale molecolare. Orbitali molecolari localizzati. Orbitali ibridi. Gas ideali. Solubilità e prodotto di solubilità. Termodinamica chimica e principi. Funzioni di stato. Evoluzione spontanea dei sistemi chimici. Energia libera. Introduzione alla cinetica chimica: velocità di reazione, energia di attivazione. Ruolo dei catalizzatori e principi generali della catalisi enzimatica. Celle elettrochimiche e potenziali redox. Equazione di Nernst.
Esercitazioni (48 ORE)
In aula: calcoli ponderali e volumetrici sulle reazioni chimiche. Calcolo della composizione chimica dei sistemi all’equilibrio, con particolare riferimento ad equilibri acido-base, di complessazione e di solubilità.
In laboratorio a posto singolo: Operazioni elementari di laboratorio: pesata, dissoluzione, precipitazione, separazione per filtrazione. Titolazioni acido-base con uso di indicatori e piaccametro e ossidimetriche. Reazioni specifiche di cationi ed anioni inorganici.

Bibliografia e altri materiali di studio: Gli studenti hanno a disposizione sui siti Ariel dell’Università degli Studi di Milano, dove regolarmente viene pubblicato materiale vario, tra cui: le slides delle lezioni, i temi d’esame di anni precedenti, le risoluzioni di alcuni problemi tratti da temi d’esame.
Testi consigliati:
K. W. Whitten, R. E. Davis, M. L. Peck, G. G. Stanley Chimica; Ed. Piccin
N. J. Tro, Chimica un Approccio Molecolare; Ed. EdiSES
P. Atkins, L. Jones Chimica Generale; Ed. Zanichelli
P. Michelin Lausarot, G. A. Vaglio Stechiometria per la Chimica Generale. Ed. Piccin

Gli studenti possono prendere appuntamento per usufruire dell’orario di ricevimento settimanale.

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici / Prerequisites, exams and assessment

Esame / Examunico
Modalità di accertamento conoscenze / Type of assessmentEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Come prerequisiti si danno per assodati alcuni concetti basilari di matematica, quali potenze, logaritmi e risoluzione di equazioni di secondo grado.

L’esame consiste in una prova scritta divisa in due parti: la prima consistente in 4 esercizi stechiometrici (6/30 per ciascun esercizio corretto), la seconda consistente di 3 domande teoriche aperte (a cui vengono assegnati 4, 2 e 2/30) per un totale di 32/30 (corrispondente alla lode). La prova scritta ha durata pari a 2h 30’. Per superare l’esame è necessario svolgere correttamente almeno 2 esercizi stechiometrici su 4, rispondere correttamente ad un numero consono di domande teoriche (il candidato deve totalizzare un punteggio minimo di 18/30). Non sono previsti punti di penalizzazione negativi per risposte sbagliate o incomplete. Non sono previste prove orali e limitazioni all’iscrizione agli appelli d’esame. Sono previste 2 prove in intinere durante il corso stesso, che se superate entrambe concorreranno al voto mediato finale e al superamento della prova d’esame.
Per ogni anno accademico viene fissato un numero di date d’appello non inferiore a 7 nelle sessioni d’esame ordinarie e straordinarie.

Organizzazione didattica / Structure of the course

Settori e relativi crediti / Scientific fields

  • CHIM/03 - Chimica generale e inorganica - cfu: / ects: 8
Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni: 28 ore / hours

Attività didattiche previste / Learning activities

Esercitazioni di laboratorio a posto singolo: 20 ore / hours

Attività didattiche previste / Learning activities

Lezioni: 40 ore / hours

Ricevimento docenti / Teacher's office hours

Orario di ricevimento Docenti / Teacher's office hours
Docente / TeacherOrario di ricevimento / Office's hoursLuogo di ricevimento / Office location
CRISTINA DELLA PINA (responsabile dell'insegnamento)previo appuntamento