Parco Tecnologico Padano

parco tecnologico padano

Il Parco Tecnologico Padano (PTP) svolge un ruolo centrale all’interno del Polo di Eccellenza per le Biotecnologie Agro-Alimentari promosso a Lodi dalla Regione Lombardia con il sostegno degli Enti Territoriali e dell'Università degli Studi di Milano.

Raccogliendo intorno a sé una forte presenza universitaria, centri di ricerca privati, un incubatore di impresa di 2000 m2 e un business park, il Polo si candida a diventare un motore di sviluppo per il territorio ed il cluster agrobiotecnologico del Sud-Europa.

Il Parco Tecnologico Padano dispone di un proprio centro di ricerca: il Centro Ricerche e Studi Agroalimentari (CERSA), al cui interno operano 6 sezioni con lo scopo di svolgere ricerche genomiche innovative per ottenere colture e animali più sani. Accanto ad esse una sezione dedicata alla cooperazione internazionale mira a faciltare la condivisione dei risultati delle ricerche sia con i paesi tecnologicamente avanzati, sia con quelli in via di sviluppo. Il CERSA svolge inoltre una intensa attività didattica e di divulgazione scientifica.