Ospedale senza dolore

PROGETTO OSPEDALE SENZA DOLORE (OSD)
Il progetto “Ospedale Senza Dolore” (OSD) del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Milano nasce e si sviluppa dalla consapevolezza che il dolore, in un ospedale veterinario, continua ad essere una realtà cui non viene riservata adeguata attenzione, nonostante sia stato scientificamente dimostrato quanto questa sensazione risulti invalidante e ostacoli la ripresa funzionale dei pazienti e quanto sia psicologicamente provante per il proprietario dell’animale.
Per la messa in opera, sono stati individuati la mission e gli obiettivi descritti di seguito.
Mission:
• Promuovere iniziative ed attività al fine di sensibilizzare la categoria ad un adeguato trattamento del dolore e della qualità della vita per tutti gli animali d’affezione secondo l’età, il sesso, la patologia e la prognosi.
• Garantire supporto ai servizi e alle istituzioni già esistenti (cliniche, ospedali e ambulatori veterinari privati, Ospedali Veterinari Universitari, ATS, Istituti di Ricerca, etc.)
• Favorire la divulgazione di una corretta gestione della terapia del dolore, tramite l'informazione, la formazione, la ricerca e l'insegnamento.
• Promuovere, attraverso la rete, le iniziative di persone e strutture la cui missione è quella di alleviare il dolore dei pazienti veterinari, al fine di sviluppare un vero e proprio partenariato tra tutti gli organismi interessati alla terapia del dolore in medicina veterinaria.
Obiettivi:
• Promuovere il benessere generale dell’animale e favorire la terapia del dolore, in tutti i pazienti veterinari.
• Promuovere e incoraggiare iniziative locali, regionali e nazionali, riguardanti la terapia del dolore cronico, acuto (es. post-operatorio, paziente traumatizzato) e nel paziente ospedalizzato.
• Promuovere la sensibilizzazione e l'informazione degli operatori sanitari in ambito veterinario al fine di sviluppare le capacità individuali di valutazione e trattamento del dolore.
• Promuovere l'informazione e la sensibilizzazione dei proprietari degli animali sia riguardo all’importanza di un’adeguata terapia del dolore, sia riguardo l'esistenza di “mezzi clinici” (scale del dolore) che permettono la diagnosi e la cura delle patologie dolorose.
• Promuovere la valutazione degli effetti della terapia.
• Promuovere la divulgazione di questionari dedicati, riguardanti la qualità della vita del “Pet”, rivolti ai proprietari.
• Promuovere la creazione ex-novo di scale del dolore dedicate, con lo scopo di valutare oggettivamente i diversi tipi di dolore.